News

INTENERATRICE pro e contro

Inteneratrice PRO e CONTRO.

Ti è mai successo di arrivare a casa ed aprire la confezione o il pacchetto della carne appena acquistata e vederla in queste condizioni?
Molto probabilmente sì, infatti è sempre più diffusa questa pratica (spesso nei supermercati, ma purtroppo anche in qualche macelleria) di sottoporre la carne ad una operazione di intenerimento artificiale tramite il passaggio in una macchina fitta di lamelle, che hanno la funzione di snervare e rompere i fasci muscolari.
Molti operatori del settore giustificano questa pratica chiamandola maturazione artificiale, considerando quindi un ottimo aiuto per il macellaio che con questa operazione trasforma
In poco tempo un taglio anatomico di carne che risulta tenace, in uno più tenero.
La tenerezza della carne è sicuramente uno degli indicatori più riconoscibili per la qualità del prodotto, seconda solo al metodo di allevamento quindi all’alimentazione e benessere animale, non si capisce quindi perché in questi punti vendita ove si sbandiera facilmente il vessillo della qualità si debba usare questa tecnica per rendere la carne accettabile.
Noi, questa tecnica, non la pratichiamo siamo sicuri e convinti
Che la nostra carne sia sempre tenera, perché acquistiamo il meglio che offre il nostro allevamento di fiducia noi ci aggiungiamo la giusta frollatura e la nostra professionalità.